Delirio populista

“Nessuna nuova tassa in legge di bilancio, nessuna. Nemmeno Airbnb. Finché sono premier io, le tasse si abbassano e non si alzano”

Questa è l’ennesima genialata del nostro Premier, che oltre ad essere cazzaro, ha problemi di comprendonio.

Come potrete notare osservando il banner a destra, possiedo un “appartamento ammobiliato per uso turistico”. Come funziona la tassazione? Facile: si dichiara il fatturato (nel mio caso non posso detrarre le spese non avendo partita IVA) e ci si paga sopra la cedolare secca al 21%

Una tassazione al 21% non è male, mi sembra equa, e ovviamente dichiaro gli incassi e pago. Utilizzo due OTA (Online Travel Agency): Booking e AirBnB

Booking non permette il “pre pagamento” da parte dell’ospite, quindi faccio pagare al check-in e rilascio fattura, mentre con AirBnB le cose sono più semplici, visto che i clienti al momento dell’arrivo hanno già pagato l’importo ad AirBnB tramite carta, e questi ultimi mi spediscono la cifra tramite bonifico, dopo essersi trattenuti la percentuale.

In teoria è semplicissimo scovare gli evasori: basta controllare il conto corrente dei cittadini e verificare se arrivano bonifici da AirBnB. Se questi ultimi non sono dichiarati nel 730 hai beccato il furbetto. Non ci sono scappatoie, è tutto alla luce del sole. Basta darsi da fare.

Siccome sembra che la questione sia troppo complicata (ahah), i controlli sono minimi e risulta (ahah) che paga in media solo uno su quattro. Si, uno degli scemi sono io, purtroppo.

Indi per cui, per una volta, un qualche parlamentare del PD si è inventato la soluzione: facciamo pagare il 21% direttamente ad AirBnB. Mi sembra un’ottima soluzione, davvero. Nessuna nuova tassa (che c’è già, solo che non la pagano) ma un modo sicuro per riscuoterla. Un po’ come il cazzaro ha fatto per il Canone Rai in bolletta. Non ha aumentato il canone, ha fatto in modo che si paghi.

Ma lui non sa nemmeno di cosa stiamo parlando. E’ in delirio populista pre referendum e non vuole sentir ragioni. Niente nuove tasse finché c’è lui. E una decisa lotta all’evasione fiscale!

 

2 commenti su “Delirio populista

  1. Sbarbatello Io il said:

    Ciao, sono un tuo lettore fisso. Leggi i tuoi articoli mi fa compagnia. Puoi fare un articolo su come entrare nel mondo del lavoro?
    Sono relativamente giovane (per il mercato del lavoro) sto cercando di trovare qualche lavoro per guadagnarmi qualcosa e pensare al futuro.
    Sto mandando cv e riuscito a fare qlk colloquio ma per ora nn ho niente tra le mani.
    Ho passato un brutto periodo. Spero di vedere l’alba anche io.

    • Ciao, scusa il ritardo. Come vedi ho poco tempo per il blog, ma ti prometto che ci penserò. Soprattutto non so se sarò in grado di dare consigli, ormai sta diventando una giungla. Proprio oggi sono stato truffato, fai tu. Per via telematica, dove credevo di essere scafato. Ti ringrazio per i complimenti, a presto! 🙂

Lascia un commento

*